InstameetItalia5: tra gli ospiti Taner Güngör, Turchia

Eventi e Challenge

InstameetItalia5: tra gli ospiti Taner Güngör, Turchia

L’InstameetItalia5, il primo Instameet intercontinentale che si terrà il 26-27-28 giugno, come anticipato ospiterà 17 special guest da tutto il mondo. Abbiamo deciso di presentarveli uno alla volta, dedicando loro una breve intervista, affinché possiate conoscerli meglio. Oggi vi presentiamo Taner Güngör (@tanergungor), da Istanbul, Turchia. Fotografo creativo, ama proporre ai suoi follower gli scatti migliori sulla sua città, suggerendo anche in quali orari ritrarla, affinché sia troppo o per niente affollata.

taner01Chi è Taner Güngör? Come ti descriveresti?

Sono uno che vuol mantenere vivi i propri ricordi perché ogni volta che scatto una foto è per una ragione precisa, ossia ricordare quel preciso momento.

Da quanto tempo di occupi di fotografia e quando hai deciso che i tuoi scatti dovessero essere condivisi su Instagram?

Ho iniziato a fotografare nel 2005 e non è che avessi l’ambizione di condividere le mie immagini su Instagram. Ho iniziato a usare questa app perché uno dei miei amici mi suggerì di provarla. E tutto iniziò così.

Al momento stai gestendo due account (conosciuti) su Instagram: @tanergungor, più artistico e creativo, dove fai anche qualche esperimento, come la realizzazione di 9 foto, una via l’altra a comporre un gioco speciale sul tuo stream, l’altro, @tanergungor_, più intimo e personale. Perché hai sentito il bisogno di gestire due account separati?

Ognuno ha uno scopo diverso. Il primo mantiene vivo il mio senso creativo, l’altro invece è più un diario in cui ci sono scatti con amici e familiari.

taner04Qual è la cosa che ti ispira maggiormente? C’è qualcosa che in particolare ti piace ritrarre? Sul tuo sito ho visto un progetto dedicato alle “donne”. Puoi parlarcene o raccontarci di altri progetti che stai gestendo?

Credo che ciò che trasmette pace e tranquillità sia ciò che mi ispira di più, anche se di fatto ritrarre folle numerosissime è comunque stimolante. Diciamo che dipende un po’ da come mi sento al momento dello scatto. La sezione dedicata alle donne sul mio sito è un progetto legato ai ritratti. Amo molto i ritratti e mi piace condividerli come fossero piccole storie. Più che altro è una sfida con me stesso, perché non sono molto costante nello scattare primi piatti. Diciamo che ci lavorerò di più in futuro, soprattutto su volti di uomini, un progetto che si affiancherà a una breve serie su Istanbul.

Quali device usi per le foto che condividi su Instagram? Credi che questo social network sia solo per scatti via mobile?

No non credo. Almeno non per me. Io uso il mio iPhone, ma anche la mia mirrorless (Fuji X-E1).

Sul tuo stream hai una media di 800 like per foto con picchi che superano i 1400 like e le tue immagini generano sempre molti commenti. Quali sono secondo te le 3 chiavi per avere successo su Instagram?

Dipende da cosa si intende con “avere successo”. Io non penso a Instagram come un canale su cui avere successo. Per me deve essere invece una piattaforma dedicata alla buona fotografia i cui la interazione sia centrale.

Ti occupi anche della community IgersInstanbul. Secondo la tua esperienza quanto pensi sia importante la community per coloro che amano questo social network?

La community è davvero importantissima, perché per esempio io adoro l’interazione tra persone diverse e qui tu puoi proprio incontrare persone nuove con cui scambiare le tue conoscenze relativamente alla fotografia.

Tra gli account di Instagram quali pensi che non dovremmo proprio perderci?

Io adoro guardare continuamente le foto di @cschoonover e @ruicartaxorod, secondo me due fotografi veramente in gamba.

 

In English

taner03Who is Taner Güngör? How would you describe yourself?
I describe myself as memory keeper because every photo I took is for one reason. It is for remembering the moment.

How long have you been taking pictures and when did you decide they had to be shared via an Instagram account?

I started taking photos in 2005. I actually didn’t feel that “I had to share them via instagram”. The reason why I started using instagram is that some of my friends told me there was an app called instagram and I need to try it. That is how I started.

You’re currently running two (known) accounts on Instagram. One is more artistic and creative where you also make experiments like the 9 framed pics making a special game on your stream. The other one is more intimate and personal. Why did you feel the need to run two separate accounts?

Each of these two accounts serve differently, one is for keeping my creative side alive and the other one is for keeping more personal moments with my friends and my family.

What does inspire you more? Is there something you particularly like taking pictures to? I’ve seen a “ladies” project on your website… can you tell us more about it or about other side projects you are managing?

Peaceful things inspire more I guess. However, I also like taking pictures of massive crowd. I think it depends on my mood that which one is inspire me more. The ladies section on my web site is actually a portrait project. I like taking portraits and I like to share them like a little story. It is more like a challenge for me because I don’t usually take portraits. I will work on little series about istanbul and also I will take portraits of men in the future.

taner02What devices do you generally use to take pictures shared via Instagram? Do you think Instagram has to be for mobile photos only?

I use Iphone and my mirrorles camera(Fuji X-E1). I don’t think instagram have to be mobile only, at least for me =)

You have an average of 800 likes per photo with peaks over 1400 likes and your images always generate several comments. What do you think are the 3 keys to be successful on Instagram?

It depends on the definition of being succesful. I don’t think of instagram as something to be succesful.I see it as a platform for good photography and interaction central.

You manage the IgersInstanbul community. How important do you think is the community for those who like this social network?

The community is really important because I like the interaction between different people. You have a chance to meet new people and share your knowledge about photography.

Are there any Instagram accounts you like that you suggest we should not miss?

I like looking at @cschoonover‘s and @ruicartaxorod‘s photos everytime. In my opinion, they are really good photographers.

Potrebbe interessarti anche

Be the first to write a comment.

Your feedback

Partner
Cortona On The Move Iquii acqua village follonica cecina

Pin It on Pinterest

Share This