MartinameetStones: un progetto fotografico per incontrare i Rolling Stones

News

MartinameetStones: un progetto fotografico per incontrare i Rolling Stones

Metti che hai un sogno nel cassetto. Un sogno che è così realistico che quasi quasi vuoi provare a realizzarlo. E inizi a lavorarci, finché non comincia a prendere forma qualcosa di interessante… che si chiama @MartinaMeetStones… ecco come nasce un progetto a metà tra sogno e realtà.

Come è nato il progetto?

L’idea è letteralmente nata nel sonno: una notte ho sognato che chiacchieravo con Mick Jagger mentre teneva in mano un foglio con un hashtag. La mattina ho raccontato la cosa ai miei colleghi e in famiglia mentre continuava a ronzarmi in testa questa parola: #martinameetstones; nel giro di poche ore ho così deciso di aprire un canale instagram e inviare un videomessaggio ai Rolling Stones in persona. Detto, fatto.

Come mai i Rolling Stones?

Ho aperto un blog due anni fa (www.stereorama.it) in cui scrivo della mia passione più grande, la musica. I Rolling Stones sono una delle mie band preferite in assoluto, li ho visti due volte: a Milano nel 2006 e a Berlino nel 2014 e mi danno una carica unica. Credo che siano un esempio di grinta, coraggio e poi sono molto solari: sfido i trentenni di oggi a macinare tutti i chilometri che brucia Mick sul palco con il sorriso sempre stampato sul volto!

Perché hai scelto Instagram?

L’ho sognato! A distanza di tempo mi rendo poi conto che è il social più funzionale e immediato per dare una chance a questa cosa, anche perché non mi sono limitata a mandare un appello agli Stones, ne ho fatto uno anche agli instagramers: l’idea è che più persone usano l’hashtag #martinameetstones più le possibilità che gli Stones in persona si accorgano di me aumentano.

E cosa è successo?

Il risultato è stato sorprendente. Persone da tutto il mondo mi hanno dimostrato la loro solidarietà, da New York a San Paolo da Amsterdam a Bilbao passando per Nairobi, Stonehenge, Cagliari, Sidney e Okinawa. Alcuni followers mi hanno inviato fotografie e video dei concerti dei Rolling Stones in diretta durante il loro recente tour in America Latina e col tempo si è instaurata un’amicizia virtuale. Altri mi raccontano la loro storia con gli Stones, come un signore del Massachussettes che ha incontrato Ronnie Wood durante il tour dell’81 mentre faceva motocross in montagna o un altro che ha disegnato il loro poster per il tour del 1967. Al momento, a quasi 6 mesi dall’inizio mi seguono oltre 5550 persone e sotto consiglio di alcuni followers ho integrato la pagina facebook che oggi ha circa 1500 iscritti, in cui riposto le immagini pubblicate su instagram.

Come ha reagito la gente?

In tanti mi hanno chiesto quale sia il mio scopo, la verità è che mi occupo di musica e mi piacerebbe stringere la mano a queste leggende viventi, i Rolling Stones, e farci due chiacchiere. Vorrei davvero incontrarli ma se ciò non dovesse accadere almeno ci avrò provato. Di certo esistono sogni importantissimi, veri progetti di vita e altri più leggeri e spensierati, one shot, come il mio. Due cose diverse, certo, che in ogni caso non si realizzano da sole e poi mi diverto e soprattutto non ho troppe aspettative! Se volete aiutarmi a inseguire il mio sogno cercate su Instagram @martinameetstones e scattatevi una foto o un video usando gli hashtag #martinameetstones e #therollingstones poi incrociate le dita per me!

E noi la vogliamo aiutare, no?

Potrebbe interessarti anche

Feedback

  Comments: 1

  1. Elena Cabriolu


    Vai Martina io sono con teeeee

Your feedback

Partner
Cortona On The Move Iquii acqua village follonica cecina

Pin It on Pinterest

Share This