Assemblea Nazionale

Alla scoperta di Cabras con l’#assembleaigersitalia2018

Servizio a cura di @alice__s, @igers_sardegna

Sarà la Sardegna la regione designata per l’Assemblea Nazionale Igersitalia 2018, monitorabile seguendo l’hashtag #assembleaigersitalia2018. Il 21, 22 e 23 settembre circa 100 soci da tutta Italia sbarcheranno sull’isola per tre intense giornate tra Cagliari, Alghero, Bosa e Cabras, comuni che patrocinano l’iniziativa insieme alla preziosa collaborazione dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna.

Per la prima volta nella storia dell’associazione, l’evento è realizzato grazie alla piena collaborazione della regione ospitante e prezioso sarà il contributo dei comuni coinvolti che hanno reso possibile la scoperta dei loro meravigliosi territori a tanti appassionati di fotografia.

“Abbiamo fortemente voluto in Sardegna la sesta assemblea nazionale dell’associazione Igers Italia, ormai punto di riferimento per tanti utenti di Instagram – ha commentato Barbara Argiolas, assessora regionale del Turismo, Artigianato e Commercio – I social network, e Instagram in particolare, hanno un peso sempre più rilevante nelle strategie promozionali del turismo. Come Regione, e lo abbiamo indicato nel nuovo Piano strategico, puntiamo a rafforzare la presenza e l’appeal della Sardegna nel mondo digitale e sulle piattaforme social, anche con la collaborazione di Igersitalia, Igers Sardegna e degli altri gruppi impegnati nel far conoscere quotidianamente le bellezze della nostra isola. Per questo non possiamo che accogliere con entusiasmo questa iniziativa ed essere grati agli altri partner che si sono resi disponibili per realizzarla al meglio”.

Sarà Cabras, cittadina nel cuore della Penisola del Sinis, a ospitare gli “Igers” nella giornata di sabato 22 in cui si svolgerà il momento clou della tre giorni, ovvero l’assemblea vera e propria riservata ai soci di Igersitalia.

I partecipanti la raggiungeranno grazie agli autobus di “Ajò in pullman” che si occuperà dei trasferimenti da Cagliari e Alghero.

Il ritrovo organizzato al Centro Polivalente Comunale, si concluderà con una degustazione dei tanti prodotti tipici del territorio offerti dalle numerose aziende che hanno voluto supportare l’iniziativa.

Il resto della giornata sarà dedicato alla scoperta del bellissimo territorio della Penisola del Sinis. Sono previste visite guidate al Museo Giovanni Marongiu di Cabras che custodisce uno dei più grandi ritrovamenti del XX secolo: le Statue di Mont’e Prama. Altra tappa imperdibile sarà il villaggio di San Salvatore che sembra uscito da un vecchio film western: qui gli igers visiteranno anche l’antico ipogeo nuragico dedicato al culto dell’acqua, celato sotto la piccola chiesetta dedicata all’omonimo santo.

In programma anche la visita alla bellissima spiaggia di Is Arutas, caratterizzata dai minuscoli granelli di quarzo. Imperdibile sarà la scoperta del borgo, della spiaggia e della torre di San Giovanni di Sinis, da cui si gode una meravigliosa vista su tutta la penisola. Proprio accanto, il sito archeologico di Tharros: grazie al Comune di Cabras gli instagramers avranno libero accesso a questa antica città fondata alla fine dell’VIII sec. a.C. dai fenici in un’area già frequentata in età nuragica. Inoltre, potranno raggiungere a piedi o con il trenino elettrico messo gentilmente a disposizione dalla Cooperativa Penisola del Sinis, il promontorio di Capo San Marco, il litorale con le sue belle spiagge, le scogliere a picco sul mare e il faro omonimo.

Quella di sabato sarà una giornata intensa che si concluderà a tarda sera e permetterà ai partecipanti di ammirare il tramonto proprio sulle suggestive rovine di Tharros: è qui che verrà servita una ricca cena a buffet. Il Tharros Ristobar delizierà ogni palato con diverse portate a base di prodotti tipici del territorio, come la pregiata bottarga di muggine, l’oro di Cabras.

Scopri il programma di Alghero, Bosa e di Cagliari.

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...