Mobile Photography

Hashtag creativi. #OnTheTable e le simmetrie da tavola

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica dedicata agli hashtag creativi per Instagram e continuiamo a scoprire quelli proposti dalla stessa startup di San Francisco che allo scopo ha inviato una speciale pubblicazione a molti di noi. Oggi vediamo un altro dei dodici originali hashtag suggeriti da Instagram. Si tratta di #onthetable.

Caratteristiche del Tag

I piatti preferiti, le colazioni, il pasto affiancato da un buon libro. Sono tanti i soggetti di #onthetable, tutti perfetti, curati, ordinatamente disposti sul tavolo della cucina. L’hashtag, che nasce nel 2011 dall’idea di @bexfinch per dare evidenza alle proprie composizioni creative all’ora di pranzo, è stato poi arricchito anche da scatti diversi con la tavola come protagonista, che non necessariamente presentano un pasto, ma utilizzano qualche piccolo oggetto che funziona egregiamente. Ecco alcuni esempi di set ideali da immortalare con questo tag (che conta oltre 383mila entry) realizzati da alcuni profili che meritano di essere seguiti:

Consigli per la realizzazione

Se il vostro soggetto sul tavolo è il cibo, ricordatevi che è meglio fotografarlo prima di consumarlo. Sembra banale, ma il biscotto col morso non è esattamente un bel vedere… a meno che non si inserisca in un progetto artistico più ampio che lo giustifichi. Impiattate il vostro alimento: qualunque sia il soggetto, le stoviglie sono importanti per il mood che intendete conferire al vostro scatto. Si può trattare di una composizione minimal, roccoccò, rustica, orientale… le stoviglie (piatti, bicchieri, teiere, posate…) fanno tanto. Cercate poi qualche altro elemento a corredo: si può trattare di tessuti particolari (tovaglie o tovaglioli a quadretti, a righe, colorati…), di un libro, di un fiore, e pensate bene alla superficie su cui posizionate i vostri elementi (il tavolo è il protagonista, dopo tutto).

Ora procuratevi una sedia e saliteci sopra (se siete al ristorante, è preferibile cercare di allungare le braccia il più in alto possibile).

Iniziate quindi a provare la vostra inquadratura (quadrata, per Instagram, naturalmente) e cercate di disporre i vostri elementi in modo armonico, dall’alto, prestando particolare attenzione alla provenienza delle luci e alle ombre che i soggetti creano. Più la composizione è lineare e geometrica, maggiore è l’effetto dello scatto.

Vi va di provare? Mostratemi i vostri esperimenti su Instagram, citandomi (@morenaemme) e vi darò qualche dritta.

 

 

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...