Giochi su Instagram Playmobil

News

I giochi su Instagram: @Playmobil

Mi sono imbattuto, qualche giorno fa, in un Playmobil gigante: è stato il mio giocattolo preferito da bambino e dunque non ho potuto fare a meno di “instagrammarlo” (perdonate il neologismo). Da lì ad chiedermi se Playmobil fosse sui social e dunque su Instagram il passo è stato breve.

Playmobil è presente su Instagram in maniera ufficiale “solo” dal 14 ottobre 2013. L’esordio è avvenuto con una foto molto giocosa in cui si afferma che su Instagram arriva il “Playmobil show” con tanto di ufficializzazione dell’hashtag #PLAYMOBIL

Numeri

Da allora ha pubblicato circa 240 foto raggiungendo 7243 follower (numero un po’ basso data la portata mondiale del marchio, in realtà). La politica di Following è discreta: vengono seguiti numerosi  account di fan dedicati ai Playmobil; indipendentemente dal numero di fan che essi hanno.

Immagini

Le immagini postate sono ben alternate tra immagini “di studio” (il Playmobil di turno viene mostrato in un ambiente “asettico”) e immagini in cui il Playmobil è calato nel suo contesto.

Il giovedì è il momento “revival”: Playmobil pubblica un’edizione del passato come il vecchio modello del primo galeone dei pirati:

@playmobil: Flashback - the first #PLAYMOBIL pirate ship | #playmobil40 #toys #flashback #tbt #throwbackthursday #vintage #pirates #pirateship #1978 #70s #ship

@playmobil: Flashback – the first #PLAYMOBIL pirate ship | #playmobil40 #toys #flashback #tbt #throwbackthursday #vintage #pirates #pirateship #1978 #70s #ship

bella idea sia per far rivivere ai più grandi le emozioni provate con quel particolare Playmobil, sia per sfruttare la potente viralità dell’hashtag #throwbackthursday dedicato alle vecchie foto.

Attualità

Non mancano i richiami all’attualità; interessante il lavoro che è stato fatto durante i recenti Mondiali di Calcio in Brasile: alcune partite sono state rivissute attraverso l’edizione dedicata al calcio con tanto di invasione da parte di uno streaker.

@playmobil: Streaker! | #PLAYMOBIL #toys #soccer #football #fun #figures #streaker #worldcup #brazil

@playmobil: Streaker! | #PLAYMOBIL #toys #soccer #football #fun #figures #streaker #worldcup #brazil

Particolarmente omaggiata la nazionale tedesca vincitrice del torneo (anche perché la Playmobil è proprio tedesca).

@playmobil: Champions | #PLAYMOBIL #toys #figures #team #worldcup #soccer #worldchampion #champion #winner #football #final #deutschland #germany #GER #match #cup

@playmobil: Champions | #PLAYMOBIL #toys #figures #team #worldcup #soccer #worldchampion #champion #winner #football #final #deutschland #germany #GER #match #cup

Reposting

E siccome sono tante le persone che instagrammano (perdonate ancora una volta) i propri Playmobil in giro per il mondo e in varie situazioni, l’account ufficiale ha intrapreso anche la classica strategia di re-posting. Inizialmente eseguita con Statigram (ora www.Iconosquare.com) adesso viene fatta catturando l’immagine originale senza che su di essa compaia il nome dell’autore (citato all’interno dell’articolo).

@playmobil: Brave little filmmaker - created by @cmbigibi | #PLAYMOBIL #toys #fanpicture #fanfriday #regram #figure #shoutout #cat #filmmaker #movie #instacats #catcontent

@playmobil: Brave little filmmaker – created by @cmbigibi | #PLAYMOBIL #toys #fanpicture #fanfriday #regram #figure #shoutout #cat #filmmaker #movie #instacats #catcontent

Cosa manca?

Uhm secondo me manca qualcosa.

Anzitutto qualche immagine della loro azienda: son davvero l’unico curioso di capire come nascono questi bellissimi giocattoli? Ne sono state pubblicate solo un paio nel primo periodo (ottenendo un riscontro in linea con le altre foto del periodo), poi più nulla.

Altra mancanza importante è l’assenza di video. Credo che sfruttando la tecnica dello Stop Motion o del Time lapse (in merito leggete l’ottimo articolo di Marzia Bellini) si potrebbero realizzare storie interessanti anche nei soli 15 secondi messi a disposizione da Instagram.

Account paralleli

È cosa ormai abbastanza risaputa: i pupazzi impazzano in rete e i Playmobil non sono da meno: sono tanti gli account “dedicati” ai popolari giocattoli. Il migliore tra tutti è m4rkym: tantissime immagini (e di grande qualità) di Playmobil differenti perfettamente calate in un contesto “naturale”; eccezionale la “serie” del “nonnino surfista” e quella dei poliziotti.

 

Bellissimo anche l’account playmomia dedicato alla “vita” di UNA singola Playmobil: la si vede mentre fa jogging, mentre suona, mentre si pesa, accanto ad un dolce (un po’ fuori scala a dir la vrità, avesse giocato con la prospettiva…). Davvero simpatico.

iloveplaymo

Menzione particolare per quello iloveplaymo. Account brasiliano con un progetto grafico così ben realizzato da sembrare un account ufficiale: ad ogni foto è applicato il filtro earlybird e la cornice e i Playmobil fotografati sono davvero tantissimi.

Ha avuto un grandissimo successo: oltre 100.000 follower per “sole” 350 foto pubblicate. Anche il fatto che @iloveplaymo è il primo account seguito da quello ufficiale fa nascere qualche sospetto.

Tra l’altro esisteva anche una pagina Facebook dedicata e anche un vero e proprio sito web, entrambi al momento dismessi.

Concludendo

Complimenti alla Playmobil dunque. Sta alimentando su Instagram una sottocommunity davvero interessante. Presto vedremo come un’altra famosissima azienda di giocattoli sta usando Instagram: la Lego.

Ma intanto, vado a comprare e a instagrammare (giuro, è l’ultima) un Playmobil anch’io.

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Commenti

  Commenti: 1

    Dicci cosa ne pensi

    Partner
    ...