Festival Fotografia Europea 2018

Locali

Igersreggioemilia a Fotografia Europea 2018

Servizio a cura di @cieffe27 – @igersreggioemilia

 

Anche quest’anno iniziative della community reggiana in occasione del festival, quest’anno dal tema rivoluzionario

Si rinnova e si rinforza la collaborazione tra IgersReggioEmilia e Fotografia Europea.

Quest’anno cambiano i luoghi ed il periodo, ma non il coinvolgimento della nostra community. Anziché i Chiostri diventa Palazzo Magnani il centro di Fotografia Europea e si anticipa ad aprile l’appuntamento.

Inoltre, grazie ad una convenzione con la Fondazione Palazzo Magnani, tutti gli associati a IgersItalia avranno diritto all’ingresso ridotto alla manifestazione che aprirà venerdì 20 aprile e si chiuderà il 17 giugno.

Questo grazie ad una convenzione che consentirà ai nostri associati di usufruire dell’ingresso ridotto in ogni manifestazione della Fondazione reggiana.

Noi cominceremo giovedì 19 aprile, con una visita in anteprima a porte chiuse della mostra principale.

Il tema di quest’anno è SEX & REVOLUTION! IMMAGINARIO, UTOPIA, LIBERAZIONE (1960-1977), e indaga sulle trasformazioni nel modo di concepire e vivere la sessualità tra gli anni ’60 e ’70, non solo attraverso le fotografie ma anche con reperti d’epoca.

La mostra documenta le proteste studentesche, le battaglie femministe e i movimenti di liberazione omosessuale che hanno animato gli anni Sessanta.

Ampio spazio inoltre agli scrittori della Beat generation e della controcultura che hanno portato nei media, nella vita quotidiana e nella coscienza collettiva i temi della liberazione del corpo, della funzione gioiosa dell’erotismo, di un più equilibrato rapporto uomo-donna, diffondendo stili di vita alternativi e vincendo la resistenza di legislatori conservatori e associazioni impegnate nella salvaguardia della moralità.

L’anteprima anche quest’anno sarà gratuita ma riservata agli iscritti a Instagramers Italia, iscrizioni su Eventbrite.

Durante il primo weekend della manifestazione saremo come al solito in via Due Gobbi all’inaugurazione della mostra “Vita da Igers” realizzata dagli amici di Comò Mag.
Interpretando a loro modo il tema di quest’anno hanno deciso di rivoluzionare la dicotomia tra instagramer ed artisti. Vedrete i primi uscire dalla loro galleria digitale ed i secondo superare i bordi dei loro fogli per contaminare un’immagine a cornice 1:1. Saranno opere uniche nate dalla fusione di due mondi paralleli, praticamente un’utopia realizzata.

L’inaugurazione sarà venerdì 20 aprile dalle ore 18, ma ci troverete anche durante il resto del weekend.

Verrà lanciato assieme a loro anche un challenge creativo, che si propone di cercare punti di vista nuovi e inaspettati nella location più suggestiva del circuito OFF del Festival.
Le 10 foto più sorprendenti condivise entro il 5 maggio sul proprio profilo Instagram con gli hashtag #viaduegobbitre #comòmag e #igersreggioemilia saranno condivise sul magazine ComòMag e la migliore riceverà una speciale gift-box ed un’intervista dedicata.

Infine il sabato successivo, 28 aprile alle 17, visiteremo la mostra del nuovo progetto “Retrospettive del domani” di Charlie Davoli nel Vicolo Folletto Comò Space.

Il suo viaggio tra visioni utopiche e scenari surreali ci farà viaggiare con la fantasia per cambiare prospettiva nel vedere ciò che ci potrebbe sembrare utopia.

Sarà l’occasione per un InstaMeet d’autore che ci porterà anche a confrontarci direttamente con l’artista e ad assistere, dopo la visita alla mostra, ad una performance di illustrazione live per terminare con un aperitivo.

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...