News

Arriva su Instagram la possibilità di salvare foto, video e messaggi

Instagram sta lavorando ad uno strumento che permetterà agli utenti di salvare tutti i contenuti condivisi, quindi foto, video e messaggi. Dopo le aspre critiche delle ultime settimane in cui veniva sottolineato il fatto che non si hanno strumenti per la potabilità, mentre social come Facebook (stessa azienda) li hanno dal 2010. SI tratta di quella famosa funzione con qui si possono scaricare dalla rete tutte le “azioni” compiute sul social e che potrebbe tornare utile nel caso in cui si voglia recuperare una foto o un video o eliminare il proprio account e magari salvarne prima una copia nella propria libreria fotografica.

 

Noi ve ne avevamo parlato più di un mese fa in questo articolo ed oggi ne abbiamo conferma direttamente da un portavoce di Instagram dichiarando quanto segue al New York Times:

Stiamo sviluppando un nuovo strumento per il salvataggio dei dati. Presto sarai in grado di scaricare una copia di ciò che hai condiviso su Instagram, comprese le foto, i video e i messaggi.

Ls nuova regolamentazione dell’Unione Europea, chiamata regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), che entrerà in vigore  il 25 maggio di quest’anno, prevede proprio che i social mettano a disposizione i dati dagli utenti per il completo download sia per una questione di protezione dei dati, ma anche per via del fatto che gli stessi possano essere caricati in seguito su un social competitor. L’aggiunta di questa funzione consentirà agli utenti di effettuare un backup dei propri dati condivisi, rendendo così possibile l’esportazione nella libreria locale dei file o un’eventuale importazione degli stessi su un’altra piattaforma social.

Scarica una copia dei tuoi dati

Gli utenti sono felicissimi di questa novità anche per la semplice volontà di archiviare le proprie foto oppure di poter creare altri profili con gli stessi contenuti.

Fino ad oggi, infatti, l’applicazione di Instagram non permette in nessun modo il salvataggio delle foto e di tutti gli altri contenuti condivisi dagli utenti. Fino a poco tempo fa ci sono venute incontro app di terze parti come Instaport che permettevano il download di tutta la gallery  con più o meno possibilità di personalizzazione; esistono comunque tante altre app che svolgono la stessa funzione.

 

E’ chiaro che uno strumento per salvare e scaricare semplicemente immagini e video, magari a risoluzione piena e non compressi dall’uploading, sarebbe prezioso a prescindere e riscuoterebbe un grande successo.

Cosa ne pensate? Siete contenti di poter sfruttare questa opportunità?

 

Image Credits: Bryce Durbin/TechCrunch /

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...