caramanico

Locali

Land of Wellness: igers alla scoperta di Caramanico

Servizio a cura di: Ailar Sajjadi (@igers_laquila)
Come diceva Tolstoj, “Felicità è trovarsi con la natura, vederla, parlarle.”
Il 2 giugno, giornata conclusiva dell’evento “Voler Bene all’Italia”, noi di igers_abruzzo (@aailaar, @gipa8 e @avilamaja) abbiamo trovato la felicità di cui scriveva il famoso scrittore nella Valle dell’Orfento, una Riserva Naturale situata in Abruzzo nel versante nord-occidentale della Majella.
Ospiti del Centro di Educazione Ambientale @majambiente di Caramanico Terme (PE), abbiamo partecipato all’escursione guidata dal Corpo Forestale, percorrendo i sentieri che costeggiano ed attraversano il fiume che da il nome all’intera Valle, arrivando fino ad esplorare la profonda gola incisa proprio dal fiume Orfento nel corso di milioni di anni.
Percorrendo il sentiero ci si trova a contatto con la natura e le sue diverse sfumature: non rumori, ma vere e proprie melodie, quelle che si possono ascoltare attraversando il Parco! È qui che, lasciandosi trasportare da un incessante scroscio di acqua che ruscella via lunga la verdissima valle, si ha l’impressione di essere in paradiso, nonostante il centro di Caramanico sia a pochissimi chilometri.

Una foto pubblicata da AilAr(@aailaar) in data:

Insomma, è stato come mettere i piedi nella Terra della Bellezza e del Benessere!
Un tesoro che abbiamo nella regione Abruzzo, così vasto e diversificato, da valorizzare e da far conoscere anche ai più piccoli, perchè vi ritroverete grazie a questa escursione, supportati dalle validissime spiegazioni delle guide, attratti dalle loro attività, rapiti da un’atmosfera e da un luogo che può essere scovato ed apprezzato grazie ai molteplici percorsi, di varia lunghezza e difficoltà.

Una foto pubblicata da Marco Di Michele (@majambiente) in data:

Per provare ad assaporare un assaggio delle emozioni vissute lungo la nostra passeggiata date un’occhiata all’hashtag #LANDOFWELLNESS.
Da questo suggestivo angolo d’Abruzzo si risale nel giro di poco, nella vicina Caramanico, che abbiamo avuto l’occasione di apprezzare in un assolato pomeriggio, andando a scovare piazze ed angoli del centro storico del borgo, costellato di scalini e vie animate dalla rievocazione di momenti del passato con costumi e antichi mestieri.

Una foto pubblicata da AilAr(@aailaar) in data:

Una giornata memorabile non solo per la bellezza del paesaggio che abbraccia e circonda Caramanico, ma anche per il calore e l’ospitalità ricevuti dai cittadini di questo incantevole borgo: lasciate da parte i pensieri, fatevi avvolgere dal paesaggio e respirate la bellezza abruzzese.
Un ringraziamento speciale va al Comune di Caramanico e a Marco Di Michele, membro del Centro Visitatori, per la sua ospitalità nella Casa del Lupo, in cui torneremo a breve per vivere nuove emozioni.
Condividi
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...