Locali

“LIFE is colours”, la mostra fotografica dedicata ai colori

Servizio a cura di @stenafoto, @igers_agrigento

 

Si è svolta dal 10 al 12 Agosto la mostra fotografica “LIFE is colours: memorial Fabrizio Piro“, organizzata dalla community Igers Agrigento, dal club fotografico amatoriale L’AltraSciacca Foto e dagli amici ed i familiari di Fabrizio Piro, giovane instragramer prematuramente scomparso a cui è dedicato il progetto.

L’iniziativa si è svolta nella bellissima cornice dell’Atrio Superiore del Comune di Sciacca e rientra nel più ampio progetto LIFE che già ha visto lo svolgimento della caccia al tesoro fotografica che si è svolta lo scorso 7 Luglio nella zona portuale della stessa città e di cui vi avevamo parlato precedentemente ( https://instagramersitalia.it/caccia-al-tesoro-fotografica-life-igers-agrigento/ ).

Il progetto ogni anno cambia tema. Il primo anno ha avuto come tema la vita, il secondo anno il viaggio, il terzo anno la natura e quest’anno il colore.

Il tema è stato accompagnato dalla seguente interpretazione:

Il colore è nella natura stessa delle cose, è la caratteristica della realtà che gira attorno a noi e diventa metafora della vita. Essa si tinge di rosa o di rosso quando esprime sentimento o scopre la passione, di bianco quando incontra la purezza e, ancora, di giallo quando si trasforma in energia, di grigio o nero quando perde la predisposizione all’amore ed esprime aridità e tristezza.

La mostra è stata suddivisa in tre sezioni: una contenente gli scatti di Fabrizio Piro che meglio rispecchiavano la tematica, nella seconda alcuni scatti sempre di Fabrizio che legavano il colore al cibo e nella terza le migliori foto scattate durante la Caccia al Tesoro Fotografica LIFE.

Queste ultime in occasione dell’inaugurazione della mostra sono state premiate e la community Igers Agrigento ha decretato la foto più bella tra quelle postate su instagram durante la Caccia al Tesoro. La squadra vincitrice è quella dei “Riccardino Fuffolo Team”, composta da Maddalena Raso, Danilo Russo, Gabriella Giarratano e Gabriella Lo Bue.

La mostra ha riscosso un grande successo di pubblico nell’arco delle tre giornate ed ha avuto anche uno scopo benefico poichè è stato possibile effettuare una propria donazione a favore della sezione di Agrigento delle LILT per l’acquisto di strumentazioni utili per la prevenzione e per la lotta contro i tumori.

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...