perfectlyme

News

Una nuova funzionalità di Instagram per aiutare gli amici in difficoltà

È vero, Instagram è il luogo dove si postano foto di paesaggi, cibo, selfie con gli amici, ma non solo, può essere anche un “luogo” dove la gente chiede aiuto e a breve potrebbe esserci un modo per potergli porgere una mano.

Instagram sta lanciando alcuni strumenti estremamente importanti per contribuire a rendere questo social media un posto più sicuro e utile a chi è in difficoltà.

In futuro, se vedrete un amico o una persona che seguite postare una foto dubbia, che mostra segnali di autolesionismo o con richieste di aiuto esplicite, potrete segnalarlo in forma anonima.

Il vostro amico riceverà un messaggio: “Qualcuno ha visto uno dei tuoi post e pensa che stai attraversando un momento difficile. Se hai bisogno di supporto, ci piacerebbe aiutarti”.

Ci saranno, inoltre, alcune opzioni a cui poter accedere direttamente dall’app, tra cui contattare un servizio di assistenza (che varierà dalla posizione dell’utente), parlare con un amico o ottenere suggerimenti e supporto.

perfectlyme

Intervistato da Seventeen, Marne Levine, Chief Operating Officer di Instagram, ha detto: “Ascoltiamo gli esperti di salute mentale quando ci dicono che la presenza di una persona amata può fare una reale differenza per coloro che possono essere in difficoltà. Allo stesso tempo, abbiamo capito che gli amici e la famiglia spesso vogliono offrire un supporto, ma non sanno come metterlo in pratica al meglio. Questi strumenti sono progettati per farvi sapere che siete circondati da una community che tiene alle persone, in un momento in cui si potrebbe avere più bisogno.

Gli utenti saranno guidati alla stessa pagina di supporto se proveranno a cercare un hashtag associato all’autolesionismo. Alcuni hashtag pericolosi, infatti, sono banditi da Instagram, per esempio, se si tenta di digitare #thinspo (ragazze estremamente magre), si otterranno zero risultati.

perfectlyme

Oltre all’uscita di questi nuovi strumenti, Instagram sta collaborando con Seventeen per lanciare una campagna chiamata National Body Confidence Day attraverso l’hashtag #PerfectlyMe che metterà in evidenza storie di donne e uomini della grande famiglia di Instagram che stanno riacquisendo fiducia in sé stessi attraverso la creatività, come Gan Chin Lin, una 17enne che vive a Singapore che ha utilizzato la sua passione per il cibo e la fotografia per superare il proprio disturbo alimentare.

“#PerfectlyMe è una celebrazione di forza” – dice Levine – E sulla forza delle reti di persone che abbiamo visto crescere costantemente Instagram, e la forza di individui in queste comunità che stanno ridefinendo gli standard di bellezza e costruendo una cultura di positività.”

Al momento questa opzione non è attiva in Italia.

Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
Cortona On The Move Iquii acqua village follonica cecina

Pin It on Pinterest

Share This