Community

Discorrendo su #unabellezzaeterna con Camilleri e l’indovino Tiresia

C’è uno scrittore italiano molto amato e molto riconoscibile.

Se nominassi la sua terra, la Sicilia, e ve lo descrivessi con coppola in testa e sigaretta in mano, voi probabilmente già avreste indovinato. Se aggiungessi che è il padre creativo del commissario Montalbano, sarebbe davvero troppo facile. Andrea Camilleri è uno dei più grandi scrittori italiani di questo secolo. A 93 anni, con oltre 100 libri scritti e tradotti nel mondo, divenuto cieco, non si è certo tirato indietro, anzi è riuscito ancora a stupirci ed emozionarci con un’opera unica.

In occasione dell’uscita speciale nelle sale di “Conversazione su Tiresia”, il monologo spettacolo scritto e recitato da Andrea Camilleri al Teatro Greco di Siracusa, dedichiamo a lui questo challenge che è anche un tributo.

Il tag che abbiamo scelto di usare è #unabellezzaeterna. Da oggi al 3 novembre usatelo per taggare la vostra immagine (anche già postata) che più vi emoziona, quel paesaggio, quella vista che non smetterà mai di farvi battere il cuore, quel “segno di eternità” che Tiresia/Camilleri cercano.

Sappiamo che avrete l’imbarazzo della scelta, ma provateci. Lasciatevi guidare dalle emozioni.

Le 5 foto più interessanti a insindacabile giudizio di @nexo_digital saranno ripubblicate sui suoi canali social e per gli autori ci sarà una gradita sorpresa.

Conversazione su Tiresia. Di e con Andrea Camilleri è prodotto da Palomar e distribuito in esclusiva al cinema da Nexo Digital solo il 5, 6, 7 novembre in collaborazione con in media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it e con Sellerio editore.

 

 

Condividi:
Potrebbe interessarti anche

Scrivi per primo un commento.

Dicci cosa ne pensi

Partner
...